L’Amore del Denaro – 1

 

 

Questo articolo è una ripresa aggiornata di un articolo scritto una dozzina di anni fa (ed.)

 

 

Cosa sta accadendo al mondo finanziario? Nel corso degli ultimi mesi questa domanda è stata di fondamentale importanza non solo all’interno dei circoli finanziari, ma in tutte le società in ogni parte del mondo.

Instabilità, questa è la parola chiave. Sembra che tutto fluttui selvaggiamente tra alti e bassi e nessuno è in grado di dire quando ciò finirà. Basta una minima voce incontrollata a provocare ondate di panico nei mercati di tutto il mondo.

Certo fa riflettere la scoperta di questa economia mondiale dai piedi d’argilla. E’ inquietante assistere a persone che cercano freneticamente i modi più sicuri per investire il proprio denaro, specialmente osservando come questa corsa alla sicurezza stia in realtà portando la gente nel dubbio e ad avventurarsi in pratiche azzardate, mentre gli istituti finanziari e le banche utilizzano le migliori (e non solo le migliori) menti ad escogitare nuove forme di investimento. Mi sembra che oggigiorno fare un investimento finanziario equivalga a giocare alla roulette al casinò, e forse al casinò ci sono maggiori probabilità di successo. Qualcuno ha detto che il capitalismo (pubblicità) è l’arte di separare l’uomo dai propri soldi.

E’ indubbio che l’umanità ha tentato tutta una serie di forme per autogovernarsi per poi accorgersi che alla fine nessuna di essa funzioni. Ecco elencate le principali ideologie degli ultimi cento anni:

Comunismo: l’arte dell’invidia

Capitalismo: l’arte dell’avidità

Socialismo: l’arte del “non mi interessa”

Il capitalismo, a volte sotto il falso scudo della democrazia, è stato vincente nei cuori e nelle menti delle nazioni. Guardate semplicemente cosa è accaduto all’ex Unione Sovietica e alla Cina (comunista solo nel nome). Qualsiasi forma di autogoverno inventata dall’uomo comincia con una rivoluzione, un fresco inizio, una nuova era. A tempo debito sorgono però i problemi, dal momento che gli uomini preferiscono dimenticare che il cuore dell’uomo è incredibilmente malvagio (Geremia 17:9) e qualsiasi lodevole piano o intenzione finisce prima o dopo con l’infrangersi contro questa verità. In ogni caso, se paragonato con gli altri sistemi il mondo occidentale capitalistico è stato “probabilmente” il migliore o per meglio dire, il meno peggio.

Non dirò nulla del comunismo, la cui dissoluzione era scritta già nel proprio statuto. E’ stato uno dei peggiori tentativi di autogoverno realizzato dall’umanità. Raccomando coloro che ne fossero nostalgici di fare un salto nella Corea del Nord!

Il socialismo – che sembrerebbe il più innocuo dei tre – ha prodotto una strana attitudine tra i suoi aderenti, i quali sentendosi protetti dallo stato onnicomprensivo, sembrano perdere ogni iniziativa finendo col vivere in un illusorio stato di sicurezza. C’è un aspetto inquietante che ritroviamo in diversi stati a guida socialista, nei quali vige uno stato di sicurezza dalla culla alla tomba,  ed è l’enorme tasso di suicidi soprattutto tra i più giovani.

Il capitalismo è per sua stessa natura un sistema dal circolo chiuso. Totalmente incapace di auto controllarsi, è sempre alla ricerca della prossima vittima. Se è vero che ha saputo offrire un ottimo tenore di vita ai propri soggetti, non dobbiamo dimenticare cosa vi è dietro ad esso: lo sfruttamento delle persone e delle nazioni meno fortunate. Le grandi industrie o come vengono chiamate oggi, le multinazionali, dominano il mondo occidentale e il loro potere sulla società è tremendo.

La verità è che tutti I sistemi mondiali di governo hanno una concentrazione di potere affidata alle mani di pochi, siano essi burocrati di stato, nobiltà ereditarie o magnati degli affari. Da un punto di vista biblico, tutto ciò è perfettamente logico e ci condurrà a quella che sarà la conclusione finale: tutto il potere nelle mani di UNO.

Vi prego di notare che tutto ciò sta avvenendo non per un caso ma perché vi è un disegno. E questo ci porta ad una domanda: quale è il disegno e chi sono coloro che stanno dietro a tutto ciò?

Le teorie di cospirazione abbondano e sebbene sia vero che esistono delle società segrete (e alcune di esse sono davvero potenti), la mia umile opinione è che noi dovremmo guardare da un’altra parte per capire cosa sta accadendo. Da un punto di vista fisico possiamo vedere uomini d’affari, e persone capaci di controllare il denaro a tal punto da mettere in ginocchio un’intera nazione, cosa che ritengo non solo immorale ma addirittura satanica (l’amore per il denaro è la radice di ogni male). Ma la vera battaglia viene combattuta a livello spirituale.

(La seconda parte verrà pubblicata settimana prossima)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...